Skip to content

We hate labels

In occasione dell’ultima edizione di Packaging Première & PCD Milan, siamo stati piacevolmente coinvolti da Eurolabel, in un progetto molto stimolante: “WE HATE LABELS” un viaggio sensoriale ispirato a “Dialogo nel buio” dell’Istituto Ciechi di Milano. Dispenser, ha lavorato su un progetto di pack design che avesse la caratteristica di superare le convenzioni tradizionali per rendere i packaging più inclusivi e abbattere le barriere di accessibilità fisica e comunicativa al fine di semplificare l’esperienza d’acquisto per tutti e creare una relazione empatica tra i brand e i consumatori e rafforzare così la fedeltà al marchio.
Il progetto grafico si concentra sull’etichetta del profumo per ambienti, unica e accattivante, che evoca sensazioni estive. I recipienti di vetro come corpi trasparenti, sono adornati con vivaci costumi da bagno retrò, lasciando il contenuto liquido in vista attraverso aperture sagomate date dalla forma dell’etichetta che richiama la silhouette di un costume da bagno, crea un’atmosfera vacanziera. Le tinte vivaci attirano l’attenzione e invitano all’esplorazione sensoriale, mentre la stampa bifacciale garantisce un’esperienza apprezzabile da ogni angolazione. Le finiture tattili valorizzano le superfici del design.

Perché è inclusivo?

Un viaggio nel mare dell’inclusione, dove la confezione è più di un semplice contenitore: è un simbolo di accettazione e rispetto per tutte le persone.

Perchè l’inclusione deve essere non solo praticata, ma anche celebrata. SEAFREE si divide in due visual uno, apparentemente solo maschile e l’altro apparentemente femminile, ma così non è, i volti sono un’assenza che rende tutto possibile.

Vogliamo che ogni individuo si senta riconosciuto e rappresentato ogni volta che interagisce con il nostro prodotto che celebra l’inclusione come punto di partenza per ogni interazione e connessione umana.

SEA FREE è molto più di una confezione: è un manifesto visivo di accettazione e rispetto per tutte le identità di genere. In un mondo dove l’inclusione è fondamentale, ci impegniamo a creare un ambiente dove ogni individuo si senta riconosciuto e celebrato.

Le nostre confezioni, apparentemente divise in due visual, rappresentano la ricchezza della diversità di genere. Tuttavia, l’assenza di volti non è un’omissione, ma piuttosto una dichiarazione di universalità delle esperienze umane, permettendo a ciascun individuo di identificarsi senza limitazioni di genere. SEA FREE, infatti, riconosce che le identità di genere sono molteplici e variegate, andando oltre le tradizionali categorie maschili e femminili.

Con SEA FREE, abbracciamo pienamente le esperienze delle persone transgender, non binarie, fluide e neutre. Ogni flacone è un invito a esplorare la propria identità in un contesto di libertà e rispetto reciproco. Il nostro obiettivo è creare un mondo dove l’inclusione non è solo praticata, ma celebrata.

Caratteristiche tecniche dell'etichetta

  • Etichette fustellate e stampate in bianca e volta.
  • Supporto: polipropilene trasparente.
  • Colori di stampa costume “femminile”: 3 colori pantone+ bianco serifìgrafico sul fronte e 2 colori sul retro.
  • Colori di stampa costume “maschile”: 3 colori pantone+ bianco serifìgrafico sul fronte e 2 colori sul retro.

Vinitaly Design Award

Questi riconoscimenti sono una testimonianza del nostro impegno continuo verso l'eccellenza e della nostra capacità di lavorare in sinergia con clienti e partner.
×

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sugli ultimi lavori.

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti*

*Indica il tuo indirizzo email per iscriverti. Es. abc@xyz.com

×

Lo scenario

L’intervento